Il trattamento conservativo-palliativo

Il percorso terapeutico: le opzioni disponibili

Per alcuni pazienti, la dialisi può non migliorare la qualità della vita in maniera significativa, spesso per via di altri problemi di salute gravi, oltre all’insufficienza renale. Alcune persone, possono pertanto decidere di non sottoporsi a dialisi. È importante discutere questa opzione con il medico.
Il team sanitario fornirà al paziente tutto il supporto necessario per prendere questa decisione.

Il trattamento conservativo-palliativo prevede indicazioni dietetiche, prescrizioni farmacologiche che mirano a controllare lo stato di anemia, il controllo della pressione arteriosa ed il sovraccarico idrico.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca